lunedì 11 dicembre 2017 03:26:57
omniroma

LATINA, VENDITA BAMBINA DI POCHI GIORNI: ARRESTATE “MADRI” E INTERMEDIARIA

28 aprile 2017 Cronaca

La compravendita di una bambina di pochi giorni ha portato all’arresto, questa mattina, di tre persone: la madre naturale di origini straniere, l’intermediaria e la madre “acquirente” di Latina. La Questura del capoluogo pontino sta eseguendo le misure cautelari agli arresti domiciliari emessi dal tribunale di Latina per i reati di alterazione di stato civile. La piccola di appena 30 giorni è stata trovata a casa del padre naturale. I dettagli della vicenda saranno resi noti a breve nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 in questura.