martedì 12 dicembre 2017 20:36:07
omniroma

LATINA, PICCHIA CONVIVENTE ALL’OTTAVO MESI DI GRAVIDANZA: ARRESTATO 26ENNE

18 aprile 2017 Cronaca, Regionale

L’ha prima picchiata selvaggiamente nonostante fosse all’ottavo mese di gravidanza e poi le ha strappato il permesso di soggiorno. Ad evitare il peggio, soccorrendo la donna e arrestando il compagno violento, sono stati gli agenti della Squadra Volanti di Latina intervenuti su segnalazione di alcuni residenti di via Villafranca allarmati dalle urla di una donna. Arrivati sul posto sono riusciti a bloccare Chris Nnadirinwa, 26 anni nigeriano, il quale tentava di fuggire allertato dalle sirene spiegate. All’interno dell’appartamento è stata trovata, ferita e con gravi problemi respiratori, la convivente connazionale 21enne. L’uomo, per futili motivi, l’aveva più volte malmenata con pugni e morsi, afferrandola addirittura per il collo, rischiando di strangolarla, motivo per il quale è stata accompagnata con un’autoambulanza al pronto soccorso per gli accertamenti di rito. Dalle indagini svolte nell’immediatezza dagli operatori della Volante, che sono riusciti a vincere le remore della donna, si è scoperto che l’aggressore aveva già in passato più volte sottoposto la sua convivente a maltrattamenti, costringendola a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso, episodi che la vittima non aveva mai denunziato per il timore di ritorsioni.
L’uomo è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Latina.