mercoledì 23 agosto 2017 21:12:51
omniroma

LADISPOLI, RAGAZZA VIOLENTATA E RAPINATA: ARRESTATI DUE GIOVANI

14 giugno 2016 Cronaca

Nelle prime ore di oggi i Carabinieri di Ladispoli hanno arrestato su richiesta della Procura della Repubblica di Civitavecchia due giovani di Ladispoli di 21 e 22 anni, per i reati di rapina aggravata e violenza sessuale di gruppo ai danni di una giovane.
E’ una alba dei primi mesi del 2015, quando una ragazza si presenta alla Stazione Carabinieri di Ladispoli seminuda e con evidenti segni di violenza sul corpo. Sotto shock, la ragazza racconta che alcune ore prima, dopo che due ragazzi da lei conosciuti di vista le avevano proposto un passaggio per tornare a casa, era salita a bordo della loro autovettura, ma i due, anziché condurla alla sua abitazione, la avevano portata in un’isolata strada di campagna fuori dal centro cittadino.
In quel luogo, dopo averla tirata a forza fuori dall’auto, malmenata e minacciata di morte, avevano usato violenza su di lei, per poi sottrarle la borsa contenente i suoi effetti personali e il telefono cellulare. Successivamente i due, che probabilmente erano sotto l’effetto di alcool e sostanze stupefacenti, la avevano ricondotta nel centro di Ladispoli, per abbandonarla lì alle prime luci dell’alba, e la stessa si era immediatamente recata dai Carabinieri di Ladispoli per denunciare l’accaduto.
I militari avevano deciso di far sottoporre la ragazza alle visite e cure del caso, per cui la stessa era stata condotta in una struttura ospedaliera, dove i sanitari avevano proceduto anche al prelievo di campioni biologici, secondo il protocollo utilizzato sulle vittime di abusi sessuali, riscontrando la presenza di evidenti segni di violenza, nonché un forte stato di agitazione.