martedì 26 settembre 2017 02:06:45
omniroma

LA STORTA, DANNO FUOCO A BOX E RIMANGONO USTIONATI: DUE DENUNCIATI

17 ottobre 2016 Cronaca

Danno fuoco a un box prefabbricato adibito a ufficio vendite immobiliari, ma rimangono ustionati e vengono identificati e denunciati dai carabinieri. È accaduto la notte scorsa intorno all'una a La Storta, in via Cassia 1821, dove pompieri e carabinieri sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un incendio al box. Spente le fiamme, i carabinieri del Radiomobile della Compagnia Cassia hanno rinvenuto sul posto dei vestiti bruciati e la carta di identità appartenente a un romano nato nel '71. Indagando tra i parenti, i militari hanno scoperto che l'uomo nella notte, autonomamente, si era recato all'ospedale Sant'Eugenio, dove è stato ricoverato per ustioni con una prognosi di 14 giorni. Con lui in ospedale anche una donna, anch'essa rimasta lievemente ustionata. I due, denunciati per aver tentato di dare fuoco al box, sono stati probabilmente investiti da un ritorno di fiamma mentre stavano appiccando il fuoco. Da chiarire i motivi del gesto. Già in passato alcuni cittadini avevano protestato contro la presenza del box.