mercoledì 16 agosto 2017 19:27:42
omniroma

KENTRIDGE, CAMPIDOGLIO: NO STRUTTURE DI FRONTE A OPERA

1 giugno 2016 Omniparlamento

"Nel corso della riunione straordinaria del tavolo tecnico congiunto ‘Mibact/Roma Capitale’ per l’esame del progetto di allestimento della manifestazione ‘Teverestate 2016’, a cui hanno preso parte, tra gli altri,
il segretario generale del Mibact, Antonia Pasqua Recchia e il commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, è stato deciso che, al fine di valorizzare e tutelare l’opera di William Kentridge e
contestualmente garantire lo svolgimento della manifestazione, l’allestimento dovrà tener necessariamente conto di queste 4 prescrizioni: totale assenza di strutture di fronte al fregio monumentale, in modo
da garantire sempre e comunque la piena fruizione e visibilità dello stesso; conseguente allestimento degli stand esclusivamente all’interno dell’area in concessione non interessata dall’opera; possibilità di collocare stand anche ai lati del fregio in prossimità dei ponti, in deroga alla consueta distanza di rispetto di 5 mt dal piede degli stessi; nel tratto antistante l’opera dovranno essere collocate strutture
(pedana e balaustra) che, senza impedirne la visibilità, al tempo stesso assicurino le necessarie condizioni di sicurezza per i frequentatori; in tale tratto potranno essere collocate sedute e punti appoggio". Così in una nota del Campidoglio.