martedì 17 ottobre 2017 06:05:01
omniroma

“Ipotesi primarie anche per assessori”
Raggi: “Stiamo vagliando i curriculum”

4 aprile 2016 Omniparlamento

Sul Governo e il caso Guidi: “Anche Renzi si deve dimettere”

Il Movimento 5 Stelle a Roma potrebbe ricorrere alle primarie anche per la scelta degli assessori nel caso Virginia Raggi riuscisse a diventare sindaco. A lanciare l’ipotesi è stata la stessa Raggi, intervistata a Mix24 su Radio 24. “Stiamo vagliando i curriculum di alcune persone e poi vedremo, magari faremo delle primarie – ha affermato Raggi – Se riusciremo – ha aggiunto – comunicheremo i nomi della squadra prima delle elezioni”.

Riguardo agli avversari, ha detto Raggi: “Mi fa paura l’astensionismo. Mi fanno paura le previsioni che parlano del 40-50% di astensione”.  Quanto ai sondaggi che la danno come favorita, con un dato intorno al 27%, la candidata 5 Stelle non ha nascosto che “fa un bell’effetto essere in testa nei sondaggi”.

Raggi ha parlato anche del caso Guidi. Il Movimento 5 Stelle infatti chiede non solo le dimissioni del Ministro Boschi ma “anche quelle di Renzi”.Raggi ha risposto così sullo stato del governo dopo il caso Guidi: “E’ notizia recente, si è intestato tutto questo emendamento. Se si dimette il ministro Guidi evidentemente qualcosa c’è”. E a Giovanni Minoli che l’ha incalzata chiedendo se quindi anche Renzi deve dimettersi Renzi, Virginia Raggi risponde “Beh, per forza”. Alla domanda se Renzi e la Boschi potessero non sapere quali erano gli interessi del compagno del ministro Guidi, Virginia Raggi risponde: “Assolutamente no e se non sapevano è alquanto sconveniente. Perché un primo ministro deve sapere che cosa sta portando in aula. Addirittura se si intesta la battaglia, vuol dire che qualcosa la sapeva”.