sabato 21 ottobre 2017 17:58:25
omniroma

INCENDIO FIUMICINO, COMMISSIONE: TARDIVO INTERVENTO ASL

12 gennaio 2016 Omniparlamento

“Per quanto concerne l’operato dell’organo di vigilanza successivo al 7 maggio 2015 si deve rilevare che sorprende la tardività dell’intervento dell’Asl”. È questo uno dei passaggi della proposta di relazione conclusiva della presidente della Commissione parlamentare di inchiesta Infortuni sul Lavoro, Camilla Fabbri, relativa all'inchiesta avviata in seguito all'incendio divampato nell'aeroporto di Fiumicino nella notte tra il 6 ed il 7 maggio 2015. “Non si può non registrare con allarme – ha detto Fabbri leggendo la relazione – che al riguardo la dr.ssa Proietti, responsabile del servizio di vigilanza sui luoghi di lavoro, è stata colpita da un provvedimento disciplinare di sospensione dal servizio per due mesi cui ha fatto seguito il pensionamento su domanda della stessa. Ferma restando l’autonomia del giudizio disciplinare, è evidente che anche per il personale dell’Asl Roma D – addirittura anche dopo l’evento – v’è stata una grave sottovalutazione del tema della sicurezza di un luogo di lavoro qual è l’aeroporto di Fiumicino”.