lunedì 25 settembre 2017 02:57:00
omniroma

INCENDI, PARCO DI VEIO: BRUCIATI DA LUGLIO 15 MILA ETTARI

17 agosto 2017 Cronaca
“I guardiaparco sono intervenuti più di 50 volte dall’inizio di luglio per spegnere incendi sia all’interno del territorio del Parco (15 mila ettari) che fuori. Spesso a supporto di Vigili del Fuoco e di Protezione civile con il coordinamento della sala operativa. Particolarmente colpite le zone a nord del parco e specificatamente Magliano romano, Sacrofano e Campagnano: territori di comuni dove i guardiaparco di Veio sono intervenuti ripetutamente. Proprio lo scorso ferragosto la squadra dei guardiaparco, a supporto dei Vigili del Fuoco, è stata impegnata fino all’una del mattino del giorno successivo, il 16 agosto. Nei giorni scorsi interventi antincendio anche fuori Parco, soprattutto in zone abitate come la località Prataccio a Rignano Flaminio o La Giustiniana. Particolarmente impegnativi, oltre che quello di due giorni fa a Campagnano nella Valle del Baccano, gli incendi alle Solfatare (tra Castelnuovo di Porto e Sacrofano) e Magliano Romano dove le fiamme hanno lambito le case. Proprio tre giorni fa è stato spento dai guardiaparco un rogo a Monte Musino, a Sacrofano, che rischiava di propagarsi al bosco, uno dei più grandi del Parco di Veio. Nella mappa allegata le zone dove i guardiaparco sono intervenuti, anche ripetutamente. E’ molto probabile che si tratti di roghi dolosi. La siccità e l’incuria dei terreni da parte di chi dovrebbe occuparsene hanno fatto il resto”. Lo rende noto l’ente Parco di Veio.