lunedì 25 settembre 2017 22:30:25
omniroma

Sfila il corteo “Roma non si vende”
Protesta contro privatizzazioni

19 marzo 2016 Cronaca

Partito il corteo roma non si vende. Ad aprire lo striscione “Decide Roma, decide la città #romanonsivende” . “Vendereresti tuo fratello?”, “Venderesti tua madre?”, “Venderesti il tuo maestro?”. Queste alcune delle scritte sui cartelli dei manifestanti. Presente su striscioni e sul camion l’immagine di Jeeg robot, in riferimento all’eroe cittadino protagonista del film interpretato da Santamaria. Alcune migliaia i partecipanti al momento della partenza da piazza Vittorio.

“Quella di oggi – ha commentato il candidato sindaco Stefano Fassina presente all’evento – è una manifestzione per i beni comuni, l’acqua pubblica, per dire ‘no’ alle Trivelle, per fare in modo che il patrimonio di Roma sia utilizzato a fini sociali, senza espellere le organizzazioni che producono cultura. È una manifestazione per cambiare l’agenda del Comune e l’agenda del Paese”.