giovedì 19 ottobre 2017 18:38:27
omniroma

Comunali, il Consiglio di Stato ripesca Fassina
Giachetti: “Felice per lui, ma l’obiettivo è farmi perdere”

16 maggio 2016 Omniparlamento, Politica

 

Il consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato da Stefano Fassina contro l’esclusione dalle elezioni comunali stabilità dal Tar. Fassina viene dunque riammesso nella corsa a sindaco di Roma.
Per il momento il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso della lista Sinistra per Roma, giovedì si esprimerà sui ricorsi relativi alla lista civica e alle liste dei municipi.

“Sono lieto che Fassina sia rientrato, ci vediamo al ballottaggio”, ha commentato Roberto Giachetti su Radio radicale. “Sono felicissimo per Stefano – ha continuato – mi sarebbe dispiaciuto perchè so cosa vuol dire rimanere fuori per chi ha lavorato, soprattutto per i militanti. L’ho detto anche ieri, per me non cambia assolutamente nulla. Dal primo momento che ho deciso di partecipare alle primarie io ho parlato al popolo di centro sinistra”.

“Penso l’unica candidatura che può competere con la Raggi sia la mia e mi auguro che gli elettori quando dovranno decidere capiscano. La candidatura di Fassina può avere solo l’obiettivo di non fare andare al ballottaggio il sottoscritto e non mi pare un grande risultato, non per me ma per la città”, ha aggiunto Giachetti.