sabato 21 ottobre 2017 23:33:30
omniroma

“Moderati uniti possono vincere”
Comunali, Marchini lancia la sfida

6 febbraio 2016 Politica

“Mi diranno che sono visionario come Berlusconi: secondo me se oggi si avvia un percorso intelligente con visioni politiche di diverse identità si vince al primo turno. Serve una nuova fase politica e bisogna trovare il modo più giusto, più intelligente e più aggregante senza assolutamente calpestare l’identità di chi per decenni e decenni ha fatto con coraggio la sua militanza politica”. A parlare, durante un’iniziativa organizzata dal movimento Idea al Tempio di Adriano, è Alfio Marchini, che nella prima iniziativa  ufficiale da candidato sindaco ha chiesto l’unità dei moderati per vincere le elezioni comunali a Roma. “Se dai la possibilità a tutti di spingere su un progetto complessivo, si crea un effetto valanga”, ha aggiunto Marchini.

“È fondamentale prendere atto di un dato oggettivo: il 30 ottobre il Pd ha sancito la fine del centrosinistra e dell’esperienza di Marino – ha detto Marchini – Credo che noi abbiamo oggi alcuni elementi certi: il Pd che si è chiuso e si arrocca in una sua visione in cui sono tutti colpevoli e non si capisce bene chi sia il responsabile degli ultimi vent’anni, i Cinque Stelle che sono sempre più per una politica a escludere, e poi c’è una vastissimo campo, che si può chiamare di moderati o come si vuole, che ha bisogno di trovare un’unità per dare finalmente a questa città una prospettiva di rilancio, forte, credibile e che abbia la dignità di poter guardare lontano e non solamente alle piccole beghe come emergono in questi giorni quando si parla di affittopoli e svendopoli”.