martedì 17 ottobre 2017 06:10:50
omniroma

Guidonia, scontri tra residenti e rom
In strada centinaia di persone

27 settembre 2017 Cronaca

Fitta sassaiola, questa notte a Guidonia nella contrada Albuccione, tra i residenti e gli abitanti di un campo rom non censito. A scatenare i residenti un rom di 46 anni che ieri alle 22 circa, alla guida di un furgone, ha compiuto alcune manovre azzardate davanti ad alcune persone. Contro di lui sono partite proteste e insulti verbali fino a quando il tam tam della gente non ha portato per strada alcune centinaia di persone che hanno creato vere e proprie barricate sulla via con sacchetti di laterizi. E’ nata una sassaiola tra i locali e il gruppo di abitanti del campo che ha causato il grave ferimento di un 31enne del posto centrato in pieno volto da un sasso che gli ha causato la frattura del setto nasale. Sul posto sono intervenute numerose le forze dell’ordine tra carabinieri della compagnia di Tivoli e agenti del Reparto Mobile di Roma. La calma è stata ristabilita alle due circa ma poco prima i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere l’incendio divampato in una delle case del campo.
Nel corso della stessa notte, i carabinieri hanno fermato il rom alla guida del furgone che aveva innescato la protesta, un 46enne di origine slava con precedenti, ed è stato denunciato perché trovato in possesso di un manganello, un’ascia e un tirapugni. Inoltre, sempre nel corso dei controlli, nei pressi del campo, è stata ritrovata una Ford Fiesta risultata rubata la stessa mattina a Settecamini.