martedì 17 ottobre 2017 15:20:47
omniroma

GUARDIA MEDICA, REGIONE: RIDUZIONE È ALLARME INFONDATO

12 maggio 2016 Politica

"Nella nostra Regione non è prevista alcuna sospensione del servizio di Guardia medica notturna. Questa Amministrazione sta lavorando invece per garantire la continuità assistenziale della medicina generale. Le voci in questo senso diffuse da qualche sindacato sono dunque del tutto prive di fondamento. Non vi è alcun atto formale che sostenga un allarme di questo tipo che è ingiustificato. Esistono atti concreti e formali invece che testimoniano l’impegno della Regione per implementare l’assistenza territoriale anche nelle province. La rete degli ambulatori aperti nei giorni festivi e gestiti dai medici di famiglia già operativa a Roma e Latina e che in poco più di un anno ha registrato oltre 68mila accessi, nei prossimi giorni sarà attivata con tre altri centri a Frosinone, Sora e Cassino". Lo comunica in una nota la Regione Lazio.