mercoledì 20 settembre 2017 11:21:25
omniroma

Giubileo, il giorno di San Padre Pio da Pietrelcina
La salma esposta a San Lorenzo Fuori le Mura

3 febbraio 2016 Cronaca, Omniparlamento

Ad attendere la salma migliaia di fedeli

È arrivata la salma di Padre Pio alla Basilica di San Lorenzo fuori le Mura. Le reliquie hanno viaggiato su un carro, sono state prelevate dai frati cappuccini che sono entrati con la salma nella chiesa. Un lungo applauso dei fedeli dietro le transenne ha accolto il Santo. Sono tanti – almeno 5.000 secondo le forze dell’ordine in servizio sulla piazza – i fedeli assiepati dietro le transenne che delimitano l’area antistante la Basilica di San Lorenzo fuori le Mura. “È un sogno, mi dia un pizzicotto perché è un sogno”. Queste le parole di una signora che da questa mattina è in fila, in attesa di entrare. Tanti i fedeli capitolini del Santo di Petrelcina, ma c’è anche gente che arriva da altre città dello stivale come Padova, Lucca e Genova, proprio per vedere i due Frati appartenenti ai cappuccini. “Veniamo a ringraziarli e a chiedergli perdono per le marachelle cha abbiamo fatto” sorride una donna che arriva da Capannori in provincia di Lucca. Ci sono anche persone malate e disabili che entrando da un altro passaggio. Tra i fedeli c’è chi tiene una rosa in mano, chi prega e chi si commuove al pensiero di vedere la salma del Santo. Misure di massima sicurezza messe in campo per il trasporto e l’arrivo delle spoglie di Padre Pio nella Capitale. No Fly zone su San Giovanni Rotondo e su Foggia. Unità cinofile, squadre antiterrorismo e agenti per la verifica del sottosuolo. Il piano sicurezza, messo a punto dal questore di Roma Nicolò D’Angelo e dal Prefetto di Roma Franco Gabrielli, vede l’utilizzo di oltre mille uomini delle forze dell’ordine.