martedì 26 settembre 2017 05:30:04
omniroma

GIUBILEO, OSTELLO AL S.MARIA DELLA PIETÀ: PRIMI 70 POSTI ENTRO 2015

29 settembre 2015 Omniparlamento

Due padiglioni dell'ex Ospedale psichiatrico di Santa Maria della Pietà diventeranno la sede di un Ostello che, in occasione del Giubileo straordinario, potrà ospitare circa 140 persone. Una struttura ricettiva che rimarrà alla città di Roma anche dopo il grande evento. A illustrare i dettagli del progetto, questa mattina, sono stati il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, l'assessore regionale al Bilancio Alessandra Sartore, il direttore generale della Asl Roma E, Angelo Tanese e il presidente del Municipio XIV Valerio Barletta, il piano di riqualificazione del Santa Maria della Pietà. Nel dettaglio, al Padiglione 11 sono già partiti i lavori di ristrutturazione ad opera della Regione Lazio, al termine dei quali, entro fine anno, verranno realizzati circa 70 posti letto. Gli ulteriori 70 posti verranno realizzati all'interno del padiglione 15. A tal proposito, la Asl e la Regione hanno intrapreso un percorso che porterà, entro fine anno, alla riconsegna dei locali alla Regione. I lavori di ristrutturazione partiranno a gennaio, per concludersi entro i primi mesi del 2016. I costi di ristrutturazione per i due interventi ammontano a circa 500mila euro (250 mila per padiglione) e sono a carico del bilancio della Regione. “Tutto è iniziato dall'esigenza di riscontrare nel patrimonio regionale la possibilità di individuare alcune aree per la realizzazione dell'ostello – ha spiegato Sartore – Devo ringraziare per questo l'assessore capitolino all'Urbanistica Caudo, che ha fatto con me il giro del territorio per vedere quali beni potessero essere destinati a questo scopo. Il Padiglione 11 è stato già sede di ostello per il Giubileo del 2000. Questa volta, però, dobbiamo approcciarci all'idea della misericordia e non pensare a fare cose eclatanti, ma riportare, con poche risorse, funzionalità a un posto che è anche molto vicino all'area della via Francigena. Mi sono innamorata di questo progetto e ho fatto di tutto per trovare una soluzione e riavere a Roma un ostello. È la comunità di intenti che porta alla risoluzione dei problemi. Se le istituzioni, insieme, vogliono raggiungere un obiettivo, con buona volontà e passione ci riescono”. Per ottobre, infine, è prevista la pubblicazione del Bando di gara per la concessione della gestione dell'Ostello a Santa Maria della Pietà, che si concluderà entro l'anno. La gara prevede l’assegnazione in concessione dei padiglioni 11 e 15 secondo la durata prevista dalla legge per questa tipologia di contratti. I costi di allestimento e le spese per le forniture sono a carico dell’affidatario. Il minisindaco Barletta ha ricordato anche che “è in corso la discussione, insieme con Rfi, sul prolungamento fino a San Pietro del parco lineare che dal Santa Maria della Pietà arriva a Monte Ciocci”. (29 settembre 2015)