martedì 26 settembre 2017 04:03:44
omniroma

GIUBILEO, DOMANI CONTROLLI A SAN GIOVANNI, SAN PAOLO E PROVINCIA PER PORTE SANTE

12 dicembre 2015 Cronaca

Il tavolo tecnico presieduto dal Questore Nicolò D'Angelo che si è tenuto questa mattina in Questura è servito per mettere definitivamente a punto il piano predisposto per la giornata di domani, con lo scenario giubilare che, come spesso accadrà in questo anno, si va ad intersecare con altri eventi altrettanto rilevanti. Mirati servizi di controllo, bonifica e messa in sicurezza sono stati predisposti nelle zone delle Basiliche di San Giovanni in Laterano e di San Paolo fuori le mura, dove rispettivamente alle 9,30 ed alle 10,30 il Santo Padre ed il Cardinale James Harvey procederanno all’apertura delle porte sante. Analoghi servizi verranno messi in atto presso le cattedrali di Frascati, Albano e Tivoli. Anche qui, infatti, nel pomeriggio, si procederà all’apertura delle rispettive porte sante. Gli impegni delle forze dell’ordine prevedono inoltre accurati servizi di prevenzione e controllo nella zona della Farnesina, dove avrà luogo la Conferenza Internazionale sulla Libia, con la prevista presenza del Segretario di stato degli Stati Uniti d’America John Kerry e dei ministri degli affari esteri di numerosi paesi, tra cui Francia e Germania. “I particolari servizi – si legga nella nota della Questura di Roma – si innestano sul piano generale di controllo del territorio che continua a produrre effetti positivi anche sui reati di criminalità diffusa, ridotti del 30%. Solo nell’ultima settimana sono stati effettuati 33 posti di blocco, 229 posti di controllo e sono state identificate 5.218 persone”.