domenica 20 agosto 2017 03:53:58
omniroma

GENZANO, INCASTRATO DA WEBCAM: ARRESTATO LADRO DI COMPUTER

31 gennaio 2016 Cronaca

Incastrato dall'antivirus del pc che aveva rubato, un 38enne romeno è stato arrestato dalla polizia. Il furto del computer portatile era avvenuto due settimane fa a Genzano. La proprietaria lo aveva lasciato nell’auto parcheggiata in strada e, al suo ritorno, aveva trovato la macchina forzata e svuotata.
A distanza di un’ora circa dal furto la donna ha ricevuto un messaggio dal sistema antivirus che lei stessa aveva installato sul pc, con il quale non solo è stata avvisata dell’attuale posizione del computer, ma le è stata fornita anche la foto scattata al ladro al momento dell’accensione dello stesso.
La donna si è quindi rivolta agli agenti del Commissariato di Genzano, diretto dal dott. Giuseppe Moschitta, ai quali ha fornito tutti gli elementi in suo possesso per il rintraccio del responsabile. Gli investigatori in pochi giorni hanno stretto il cerchio attorno al ladro e lo hanno “pizzicato” con la refurtiva in casa. Si tratta di un 38enne rumeno che ha tentato di giustificarsi dicendo di aver regolarmente comprato il pc qualche giorno prima, ma è stato inchiodato proprio dalla foto scattata dalla web cam subito dopo il furto, dovrà ora rispondere di ricettazione.