sabato 25 novembre 2017 10:46:20
omniroma

FURIO CAMILLO, PICCHIA LA COMPAGNA NELLA STAZIONE METRO: ARRESTATO

11 giugno 2016 Cronaca

Nella serata di ieri i militari dell'Esercito, impegnati nell'Operazione “Strade Sicure” a Roma, sono intervenuti a difesa di una donna, in evidente difficoltà, che veniva ripetutamente aggredita fisicamente dal compagno.
Presso la stazione metropolitana “Furio Camillo”, la pattuglia dell'Esercito è stata informata da alcuni utenti della metropolitana che all'interno della stazione era nato un acceso diverbio tra un uomo e una donna. Prontamente, i militari si sono recati sul posto e, in un primo momento, frapponendosi fra i due, sono riusciti a far desistere il malintenzionato. Questi, di corporatura molto robusta, ha iniziato ad inveire e minacciare i militari, riuscendo a scappare e a trascinare all'interno di un vagone in transito la donna con cui stava litigando.
Con tempestività i militari hanno allertato la Questura e i colleghi dell'Esercito in vigilanza nella stazione successiva di “Ponte Lungo”, ove l'uomo manifestando ancora un comportamento molto aggressivo, è sceso insieme alla donna. Pertanto l’uomo è stato immediatamente bloccato dai militari, coadiuvati da un agente della Polizia di Stato della Sala Operativa della Questura di Roma libero dal servizio e da un addetto alla sicurezza dell'Atac.
L'aggressore è stato quindi consegnato per i successivi accertamenti di PG agli agenti delle Volanti del Commissariato San Giovanni, ove l'individuo è stato infine arrestato e deferito alla Procura per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.