giovedì 19 ottobre 2017 20:17:01
omniroma

FROSINONE, ASSALTO A ENERGAS SUPINO: ARRESTATA BANDA DI 5 PERSONE

14 aprile 2016 Cronaca

Hanno assaltato la sede della società Energas a Supino (Fr) portando via un bottino da 90 mila euro. Un colpo messo a segno il 16 gennaio con pochissime sbavature, ma sufficienti perché i carabinieri potessero risalire al gruppo di malviventi e arrestarli. In manette sono finiti in 5, 4 uomini e una donna. Tra loro anche un insospettabile collaboratore della società. La mattina in due, armati di pistola e con i volti travisati, fecero irruzione negli uffici immobilizzando oltre al custode, anche tre dipendenti tra cui uno presente per caso. Entrarono dal cancelletto pedonale lasciato appositamente aperto e, sotto la minaccia dell’arma, immobilizzarono i presenti e razziarono il contenuto della cassaforte. Prima di andare via rinchiusero i dipendenti della società in uno sgabuzzino scappando con la Ford Fiesta del dipendente che era passato per salutare i colleghi. All’esito delle indagini dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Frosinone e del personale della stazione carabinieri di Supino, sono stati arrestati M.C. il 49enne collaboratore Energas che ha fatto da basista, M.E. 35 anni e D.G.S. 23 anni, i due rapinatori, M.V. la donna di 39anni che aveva accompagnato i due malviventi e G.P. di 33anni che aveva avuto una funzione di supporto con una terza auto. Tutti gli arrestati gravitano nelle zone di Napoli, Formia, Fondi e Itri, tutti responsabili in concorso tra loro di rapina aggravata e sequestro di persona.