domenica 20 agosto 2017 00:10:01
omniroma

FOIBE, ZINGARETTI DEPONE CORONE IN RICORDO VITTIME

9 febbraio 2017 Cronaca, Politica

Il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, hanno deposto le corone d’alloro in ricordo delle vittime delle Foibe. Una prima cerimonia, alla presenza anche di Carlo Colizza, sindaco di Marino e rappresentante della Città Metropolitana, è avvenuta a Largo delle Vittime delle Foibe Istriane, con la deposizione su di un monumento dedicato alle foibe. La seconda cerimonia è avvenuta con la deposizione della corona al cippo dedicato a tutti i caduti Giuliani e Dalmati su via Laurentina. Una pietra carsica presente sin dalla nascita del quartiere dei Giuliani e Dalmati. In questo quartiere, infatti, alloggiarono buona parte delle persone scappate dalla quella zona. La celebrazione avviene in occasione dei settant’anni del giorno del ricordo, per le vittime delle foibe, che sarà domani. Zingaretti ha poi visitato l’archivio – museo storico di Fiume e la biblioteca della parrocchia di San Marco Evangelista, dove ha incontrato i componenti dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Una testimone di quanto avvenuto a Fiume ha raccontato, a margine della prima cerimonia, la sua testimonianza: “Ricordo solo cose belle fino al 1945, poi basta, è finito tutto. La situazione era tragica. Ho lasciato Fiume a 26 anni, ho vissuto quattro anni di campi profughi. È stato duro perché gli anni più belli – quelli della mia giovinezza – li ho passati così”.