lunedì 25 settembre 2017 09:46:47
omniroma

FLAMINIO, FORTINI: ARRESTATI 3 BORSEGGIATORI, COLPIVANO ANZIANI A CIMITERO

18 settembre 2015 Cronaca

“Tre borseggiatori che da tempo svolgevano le loro attività criminose all’interno del Cimitero Flaminio sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione Cassia. I tre malviventi sono stati individuati grazie alla collaborazione tra i militari dell’Arma e il personale di Ama-Cimiteri Capitolini. Già da alcune settimane, infatti, i dipendenti dell’Ufficio Sicurezza e le guardie giurate in servizio di vigilanza avevano notato la presenza di un’auto (una Panda azzurra) che veniva puntualmente vista entrare nel cimitero in giornate in cui venivano denunciati furti e borseggi. Questa circostanza ha insospettito gli addetti dell’azienda che, dopo diversi appostamenti, hanno allertato i Carabinieri. I militari, già presenti in pattugliamento all’interno del Cimitero Flaminio, sono così subito intervenuti a seguito della segnalazione di una donna alla quale era stata rubata la borsa con portafogli, chiavi e telefonino lasciata in macchina, e hanno proceduto al fermo dei malviventi”. Così una nota di Ama.
“Grazie alla efficace collaborazione tra gli addetti alla sicurezza dei Cimiteri Capitolini e gli operatori delle Forze dell’Ordine – sottolinea il Presidente di Ama Daniele Fortini – è stato possibile fermare ed assicurare alla giustizia tre malviventi che compivano furti all’interno del cimitero Flaminio. Si tratta di atti particolarmente riprovevoli che avevano come vittime il più delle volte persone anziane che si recavano in visita ai propri cari. Il mio ringraziamento va ai Carabinieri per il tempestivo intervento e, naturalmente, anche al nostro personale di sicurezza che ancora una volta si è rivelato efficiente e professionale”. (18 settembre 2015)