lunedì 25 settembre 2017 06:19:17
omniroma

FINOCCHIO, SCOPERTA “TARTUFAIA” DI EROINA: ARRESTATO PUSHER

15 ottobre 2016 Cronaca

I carabinieri della Stazione Roma Casalbertone hanno arrestato un cittadino della Guinea di 35 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari sono arrivati all’uomo nell’ambito di un’attività di monitoraggio del fenomeno dello spaccio nella zona del Pigneto, finalizzata a intercettare i canali di approvvigionamento della droga che giunge ai pusher “di strada”. In questo contesto, i Carabinieri hanno seguito gli spostamenti di alcuni cittadini stranieri, noti assuntori di droghe e altri con precedenti per stupefacenti, individuando un’abitazione in zona Borgata Finocchio, dove il 35enne aveva trovato alloggio. Nella mattinata di ieri, l’uomo ha lasciato la sua abitazione ma poco prima di uscire in strada, i militari lo hanno visto accovacciarsi in un angolo del giardino dove, dopo aver scavato la terra, ha estratto una pallina di cellophane. Giunto in via Guido Reni, all’angolo con via Flaminia, il 35enne si è incontrato con un suo “cliente” al quale ha frettolosamente consegnato l’involucro in cambio 50 euro. A quel punto, i carabinieri sono intervenuti per bloccarlo: sul posto è stata recuperata la confezione di eroina appena ceduta, ammanettato lo spacciatore e identificato l’acquirente.
Le successive perquisizioni hanno consentito di recuperare altri 350 g di eroina che il pusher aveva interrato in vari punti del giardino del suo domicilio. Le analisi di laboratorio eseguite sulla sostanza hanno consentito di stimare in 4.000 le dosi singole ricavabili dal totale e in circa 200.000 euro il potenziale provento per la loro cessione. Il 35enne è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.