lunedì 25 settembre 2017 20:43:20
omniroma

FIERA ROMA, RINVIATA AL 3 NOVEMBRE ASSEMBLEA PER VOTAZIONE PIANO INDUSTRIALE

24 ottobre 2016 Economia

Si è conclusa con un rinvio alla prossima settimana l'assemblea di Investimenti spa che era stata convocata oggi con l'obiettivo di discutere e votare il Piano industriale proposto dai vertici della società. Assise rinviata su richiesta della Regione Lazio che, secondo quanto si apprende, avrebbe chiesto qualche giorno di tempo per formalizzare lo stanziamento di 3 milioni come quota parte per la ricapitalizzazione della società. L'assemblea, convocata per fare il punto sulla situazione finanziaria di Investimenti e per trovare delle soluzioni, ha peraltro registrato l'assenza del rappresentante del Comune di Roma. Quindi, nonostante tecnicamente per l'approvazione del Piano industriale sia sufficiente la presenza della maggioranza dei soci, è stato comunque ritenuto utile attendere anche il parere del Campidoglio. La nuova assise è stata fissata il 3 novembre. In quell'occasione, Investimenti spa chiederà ai soci sia di approvare il nuovo Piano industriale per rimettere in equilibrio la società scongiurandone il fallimento, sia di ricapitalizzarla in quota parte (circa 15 i milioni complessivi richiesti, di cui 9 già stanziati dalla Camera di commercio e i restanti da dividere tra Comune e Regione Lazio). Tra le altre cose, il Piano industriale proposto prevede anche la vendita di 8 padiglioni della nuova Fiera, come soluzione per recuperare le risorse che sono venute a mancare con le nuove decisioni prese dal Campidoglio sulla valorizzazione dell'ex Fiera di Roma. Il tempo stringe perchè Investimenti il prossimo 9 novembre deve presentarsi in Tribunale e confermare, nell'ambito del concordato preventivo, il sostegno finanziario dei soci.