mercoledì 20 settembre 2017 02:32:38
omniroma

FIERA ROMA, MANNOCCHI: OK TRIBUNALE A PIANO RISANAMENTO E CONCORDATO PREVENTIVO

18 dicembre 2015 Omniparlamento

“Con decreto del 15 dicembre scorso, il Tribunale fallimentare di Roma ha ammesso Fiera Roma alla procedura di Concordato Preventivo, ritenendo vantaggiosa per i creditori la proposta avanzata per il risanamento, in continuità aziendale, della gestione fieristica. Si conclude così, nel migliore dei modi, il primo passaggio della procedura aperta lo scorso 23 febbraio 2015, con il supporto legale degli Avv. Gianluigi Iannetti e Luigi Bottai e dell’advisor finanziario Studio Laghi unitamente all’attestatore Dott. Mario Civetta”. Lo rende noto Mauro Mannocchi, Amministratore Unico di Fiera Roma Srl.
“E’ fissata al prossimo 23 marzo 2016 – continua – l’assemblea dei creditori chiamati ad approvare il Piano e la Proposta Concordataria di Fiera Roma, che prevedono il pagamento integrale dei dipendenti e significative percentuali di soddisfazione per gli altri creditori. Presupposto fondamentale è la già dichiarata disponibilità del Socio di controllo Investimenti Spa a fornire il necessario supporto e, da parte di Roma capitale, la conclusione in tempi rapidi dell'iter urbanistico di valorizzazione dell'area 'ex fiera' su via Cristoforo Colombo.
Viene premiato lo sforzo dell'intero gruppo societario per riportare in equilibrio economico l'attività fieristica della città di Roma, iniziato mesi fa con un deciso taglio ai costi, compreso un doloroso ridimensionamento del personale, e culminato nella decisione di aprire la procedura concorsuale ex art. 161, comma 6 della Legge fallimentare”.