mercoledì 22 novembre 2017 19:40:35
omniroma

Family Day al Circo Massimo
Alfano incontra organizzatori

30 gennaio 2016 Cronaca, Omniparlamento

Al Circo Massimo in scena il Family Day 2016, manifestazione organizzata per ribadire il ‘no’ al Ddl Cirinnà  e alle adozioni gay. Palloncini colorati e tanti striscioni fanno da cornice all’evento.Moltissime le famiglie radunate al Circo Massimo dove è costante l’afflusso dei partencipanti, iniziato questa mattina. Prosegue in particolare dalle fermate della metropolitana di Colosseo e Piramide. In molti affollano le strade che portano al Circo Massimo. “Siamo carichi di speranza”, urla una ragazza che si dirige verso il Circo Massimo per la manifestazione proprio dalla metro del Colosseo. Il Circo Massimo, al momento, è pieno quasi fino in fondo, ma molti sono gli spazi vuoti nella piazza. Altre persone si affollano anche ai lati della piazza. Presenti moltissime famiglie: in tanti si sono portati i loro bambini; tantissimi sono i passeggini a seguito di padri, madri e anche nonni. Alla domanda “vogliamo le adozioni gay?”, fatta dal palco, un coro di “no” si alza dalla piazza. In piazza anche tantissimi striscioni: “Accenderemo fuochi per testimoniare che due più due fa quattro”, recita uno accompagnato da alcune bandiere con scritto “2+2=4”. Su un altro striscione si legge “Sbagliato è sbagliato. Anche se dovesse diventare legge”.  In mattinata il Ministro dell’Interno Angelino Alfano ha incontrato l’organizzatore della manifestazione, ribadendo la “piena adesione” ai valori dell’evento. Attaccato, invece, nella notte il sito ufficiale della manifestazione. L’azione è stata rivendicata da Anonymous, la comunità di ‘pirati’ informatici che con lo slogan: ‘Love is Love’, hanno espresso la loro posizione.