mercoledì 23 agosto 2017 21:21:36
omniroma

Ex mercati generali, nuovo stop
M5s “non d’accordo” con progetto

6 febbraio 2017 Cronaca, Politica

Amministrazione capitolina e maggioranza a Cinque Stelle dell’ottavo municipio concordi sul progetto di riqualificazione degli ex Mercati Generali nel quartiere Ostiense: il parere è critico e la maggioranza “non è d’accordo con il progetto”. Il rischio – come spiegato dagli uffici capitolini – è di una “fuga del concessionario” e di un contenzioso in caso di cambiamenti del progetto a cui la conferenza dei servizi ha dato parere favorevole ad aprile del 2016. È quanto emerso durante la riunione della commissione capitolina Controllo e Trasparenza che ha affrontato la questione della riqualificazione degli ex mercati generali di Ostiense.
A spiegare lo stato dell’arte sul progetto degli ex mercati generali è stato Andrea Borghi, responsabile unico del procedimento per il Campidoglio: “La seconda variante è arrivata a fine 2013 con la giunta Marino ed è poi passata in conferenza dei servizi, ha avuto i pareri favorevoli e poi c’è stata l’approvazione in giunta con la delibera 66 del 2015. A quel punto abbiamo avuto un progetto definitivo in conferenza dei servizi ad agosto del 2015, arrivando al parere nell’aprile del 2016. Al momento della firma – giugno 2016 – con una scadenza elettorale, Tronca ha detto che per motivi di opportunità rimandava le scelte alla giunta eletta e quindi si è fermata lì la procedura. Siamo in attesa che ci sia un mandato politico per dirci come procedere”.