giovedì 23 novembre 2017 04:53:53
omniroma

EX FIERA, CCIAA: A SETTEMBRE IPOTESI USCITA PARTECIPATE COMUNE

9 agosto 2016 Politica

"Le parole pronunciate oggi dall’assessore all’Urbanistica, Paolo Berdini in Consiglio comunale sul tema Fiera di Roma, non ci trovano d’accordo". Così, in una nota, della Camera di Commercio di Roma.
"Non è vero, come affermato dall’assessore Berdini – prosegue – che il Comune delibera oggi per la prima volta sull’ex Fiera di Roma. E’ già successo nel 2005 e nel 2015. Questa è la terza volta. Non è vero, poi, che Investimenti Spa non abbia mai parlato in questi ultimi anni: ci sono decine di interventi, interviste e articoli in cui i vertici di Investimenti Spa mettono in guardia il Comune sui pericoli della mancata approvazione della delibera sull’ex Fiera. Insomma, è da anni e in maniera continuativa che Investimenti Spa e la Cciaa di Roma mettono sul tavolo del Campidoglio questo problema.
Non è vero che questa delibera odierna ha accorciato i tempi dell’iter: tutti gli atti erano già pronti da mesi e dovevano solo essere inviati alla Regione Lazio. Cosa che non è stata fatta. Di fatto l’assessore Berdini i tempi li ha allungati.
La delibera proposta dall’assessore Berdini e approvata dal Consiglio comunale crea un danno pubblico. Un danno ai soci di Investimenti Spa e un danno ai cittadini romani che si trovano depauperata un’area cittadina che poteva essere valorizzata in maniera migliore. La prima delibera, nel 2005, prevedeva 288mila metri cubi, poi si è passati a 216mila metri cubi nel 2015 e oggi siamo scesi a 130mila metri cubi: meno della volumetria esistente. Un danno che mina anche gli equilibri finanziari delle società coinvolte con il serio rischio che Roma si ritrovi, in tempi brevi, senza una sua Fiera con conseguenze gravi, in primis, per i lavoratori e i fornitori.
Vista la volontà del Comune non solo di non concertare, ma neanche di informare i soci pubblici ovvero Cciaa Roma e Regione Lazio, l’Istituzione camerale valuterà, a settembre, la possibile uscita da tutte le partecipate e dalle iniziative in cui collabora con il Comune di Roma a partire da Investimenti Spa".