domenica 24 settembre 2017 10:44:49
omniroma

Eur, pestato a morte fuori dalla discoteca
Fermati 5 addetti alla sicurezza del locale

3 settembre 2017 Cronaca

Cinque addetti alla sicurezza della discoteca San Salvador di viale Oceano Atlantico sono in stato di fermo con l’accusa di omicidio, accusati di aver pestato a morte un uomo all’esterno del locale. La vittima si chiama Giuseppe Galvagno ed è un cliente abituale del locale. La svolta alle indagini, condotte dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale insieme al nucleo operativo della compagnia Eur, grazie a testimonianze e alle immagini delle telecamere di sorveglianza. Secondo quanto ricostruito Galvagno, 50enne originario di Catania, titolare di un Bed&breakfast a San Giovanni, ieri sera si è recato nel locale insieme alla compagna 45enne. Intorno all’una, dopo aver bevuto in eccesso, completamente ubriaco sarebbe salito su un cubo, finendo per cadere addosso a un’altra donna. Ne è nato un alterco con il compagno di quest’ultima che ha provocato l’intervento dei buttafuori. Sedati gli animi, gli addetti alla sicurezza lo hanno accompagnato fuori dal locale insieme alla compagna. La donna, dal momento che il compagno era ubriaco, lo ha lasciato appoggiato a una vettura in sosta, e si è recata a prendere la loro auto nel parcheggio. Al ritorno, Galvagno giaceva a terra con il volto tumefatto; inutili i tentativi di rianimarlo, l’uomo è morto prima del trasporto in ospedale. Dopo aver sentito numerosi testimoni, i carabinieri hanno fermato i 5 addetti alla sicurezza. Il fermo è stato convalidato dalla Pm Eleonora Fini.