sabato 17 febbraio 2018 20:31:21
omniroma

ESQUILINO, GIRO VITE CONTRO DEGRADO: 12 ARRESTI E 7 DENUNCE, TROVATA LANCIARAZZI

20 gennaio 2018 Cronaca

Nelle ultime 48 ore, una massiccia attività di controllo del territorio è stata eseguita dai Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante nel quartiere Esquilino e in particolare in piazza Vittorio Emanuele II. I controlli, mirati a contrastare fenomeni di degrado e reati in genere, hanno portato all’arresto di 12 persone, alla denuncia a piede libero di altre sette e al sequestro di centinaia di dosi di droga. Coadiuvati dai colleghi dell’8° Reggimento Lazio, i Carabinieri hanno arrestato un 34enne romano per evasione, in quanto trovato in strada, poco distante dalla sua abitazione, dove doveva trovarsi agli arresti domiciliari, e un 24enne romano sorpreso a cedere dosi di hashish ad un giovane acquirente. Due persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza: si tratta di un 30enne e un 41enne, entrambi romani, fermati durante posti di controllo e risultati positivi all’alcol test con un elevato tasso alcolemico. Un 23enne del Gambia è stato denunciato perché trovato in possesso di una banconota da 50 euro palesemente contraffatta. Due cittadini africani, un 20enne della Nigeria e un 28enne del Madagascar, sono stati denunciati a piede libero perché trovati in possesso di sostanza stupefacente. Una 25enne cittadina romena è stata denunciata per furto poiché sorpresa a rubare all’interno di un negozio in piazza Vittorio Emanuele II. In via Filippo Turati, i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato due cittadini tunisini, di 34 e 35 anni, e uno del Gambia, di 22 anni, già noti alle forze dell’ordine, che poco prima avevano avvicinato una coppia di turisti, lui 29enne inglese e lei 23enne francese, e dopo averli immobilizzati li avevano derubati di uno smartphone di ultima generazione. I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno anche eseguito mirati blitz antidroga in strada e nei pressi dei locali, arrestando 7 pusher sorpresi a spacciare dosi di hashish, marijuana e cocaina. In totale sono state sequestrate oltre 80 dosi di sostanza stupefacente e diverse centinaia di euro, provento dell’attività illecita. Identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo, quali assuntori, anche diversi acquirenti. Nel medesimo contesto, i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante hanno anche denunciato un 46enne romano che nella sua abitazione deteneva una pistola lanciarazzi e un paio di manette, del tipo in uso alle forze dell’ordine. Nel corso delle attività sono state inoltre identificate 260 persone e controllati 120 veicoli.