martedì 12 dicembre 2017 20:48:53
omniroma

Mani amputate e uccelli sgozzati
Riti di Santeria cubana ad Aranova

28 novembre 2015 Cultura

Un romano di 44 anni è stato denunciato dai Carabinieri per omessa denuncia di materiale esplosivo e uccisione di animali. Il fatto risale allo scorso 26 novembre, ad Aranova, quando il 44enne era in procinto di praticare un rito purificatore di santeria cubana. Probabilmente, secondo quanto si apprende, l’uomo non ha ‘calibrato’ bene le dosi di esplosivo e durante la pratica religiosa uno scoppio violento lo ha colpito procurandogli la frattura della mano destra e l’amputazione della sinistra. Gli uomini dell’arma, giunti sul posto, perquisendo la casa, oltre a zolfo e polvere da sparo, hanno ritrovato anche cadaveri di volatini e polli sgozzati. Il 44enne è stato quindi denunciato.