martedì 19 settembre 2017 17:14:40
omniroma

ENPAM, CHIESTO GIUDIZIO PER MARCO DI STEFANO

6 ottobre 2015 Cronaca

Richiesta di rinvio a giudizio per Marco Di Stefano, ex assessore alle Risorse Umane, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio, accusato di truffa insieme ad altre persone. Secondo la procura, Antonio e Daniele Pulcini, sfruttando il sostegno di Di Stefano -all'epoca dei fatti assessore della Regione Lazio- sarebbero riusciti ad affittare a Lazio Service, partecipata al 100% dalla Regione Lazio, due immobili di via del Serafico, ricavandone canoni molto elevati. I Pulcini, poi, avrebbero venduto all'Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Medici, a
prezzi pressoché raddoppiati rispetto al loro reale valore di mercato, i due immobili. Vendita, quest'ultima, che, sempre secondo l'accusa, sarebbe stata realizzata anche grazie al sostegno di alcuni dirigenti di Lazio Service. I reati contestati a vario titolo agli indagati dai pm Maria Cristina Palaia, Corrado Fasanelli e dal procuratore aggiunto Nello Rossi, sono quelli di truffa aggravata, turbata libertà degli incanti, falsità ideologica e materiale, e abuso d'ufficio. (6 ottobre 2015)