sabato 21 aprile 2018 09:51:00
omniroma

Elezioni, presunti brogli in voto estero
Procura Roma apre fascicolo inchiesta

5 marzo 2018 Cronaca

La procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in merito ai presunti brogli elettorali che si sarebbero verificati in Canada in occasione del voto per le elezioni politiche italiane. Al fascicolo, senza indagati e senza ipotesi di reato, potrebbero aggiungersi anche una serie di segnalazioni trasmesse da diverse sedi diplomatiche. Presunti brogli nel voto degli italiani all’estero erano stati denunciati, nei giorni scorsi, dalla trasmissione televisiva “Le Iene”, in questo caso in merito alla attività di voto a Colonia.