lunedì 25 settembre 2017 17:07:32
omniroma

DROGA, SCOPERTO TRAFFICO INTERNAZIONALE: 66 KG MARIJUANA TROVATI IN TIR

18 novembre 2016 Cronaca

Sessantasei chili di marijuana su un Tir proveniente dalla Spagna che “ufficialmente” doveva consegnare un carico tabacco.
L’indagine che ha portato la Polizia di Stato all’individuazione del considerevole quantitativo di droga, e al conseguente arresto di 4 persone, ha avuto inizio nei primi giorni del mese di ottobre. Sono stati gli agenti del commissariato Aurelio, al termine di una laboriosa attività investigativa, a sorprendere in flagranza di reato una banda composta da tre uomini e una donna. I poliziotti, tra appostamenti, pedinamenti ed accertamenti, sono riusciti a comporre il quadro di quella che si è rivelata una vera e propria organizzazione che riforniva di marijuana agli spacciatori in varie zone di Roma.
“L’imput” all’indagine l’ha inconsapevolmente fornita S.D., un pregiudicato di 50 anni, notato dagli investigatori intrattenere contatti in diversi quartieri della capitale con “soggetti” già noti alle forze dell’ordine per reati inerenti lo spaccio di droga. L’uomo, residente a Passo Corese, veniva ogni giorno a Roma unicamente per fare il “giro” dei suoi contatti con i quali si intratteneva brevemente; in alcune circostanze lasciando anche dei borsoni presumibilmente contenenti sostanza stupefacente. Altre verifiche avevano poi indirizzato gli agenti del commissariato Aurelio all’interno di una zona industriale di Fiano Romano, punto di snodo di numerosi corrieri nazionali ed internazionali; qui l’uomo era stato notato in più di un’occasione conversare con alcuni autisti senza un apparente motivo. Ieri notte, avendo acquisito decisive risultanze investigative, gli agenti hanno deciso di intervenire. Proprio nel parcheggio di Fiano Romano è stato infatti individuato un Tir carico di tabacco proveniente dalla Spagna, all’interno del quale è stata trovata la marijuana; suddivisa in 96 grandi buste per complessivi 66 kg la sostanza stupefacente era sigillata in confezioni con doppia plastica per non farne sentire l’odore. Ad essere bloccati in flagranza sono stati – oltre a S.D. – R.A.K, cittadino bulgaro di 41 anni autista dell’autoarticolato proveniente dalla Spagna, P.T.N., anch’egli cittadino bulgaro di 40 anni; individuata anche la compagna del primo, Q.S. romana di 25 anni, che nascondeva in casa altri 6 chili di marijuana. Il Tir e le due automobili utilizzate per il trasporto della droga sono finite sotto sequestro, mentre i 4 fermati sono stati arrestati e dovranno rispondere per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti in concorso.