martedì 26 settembre 2017 18:24:27
omniroma

DROGA, CONTROLLI ANTIDROGA TRA SAN BASILIO E CASILINO: 4 IN MANETTE

19 gennaio 2017 Cronaca

Proseguono i controlli della Polizia di Stato nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle periferie della capitale ed in particolare nei quartieri del Casilino e San Basilio. Sono stati 4 i pusher individuati e arrestati dagli agenti della Polizia di Stato, oltre 100 le dosi sequestrate, pronte per lo smercio e circa 260 grammi di hashish e cocaina rinvenuti. Sequestrati inoltre, circa mille euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Il primo, S.M. , romano di 45 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato San Basilio, ieri notte in via Luigi Gigliotti. Gli investigatori, durante i controlli nella zona denominata “Case Occupate”, hanno notato l’uomo fermo in strada che si avvicinava ai veicoli di passaggio. Gli automobilisti, dopo aver spento i fari aspettavano che questo prendesse qualcosa dai vicini cespugli, si avvicinasse a loro e, dopo un rapido scambio si allontanavano. I poliziotti hanno così fermato sia il pusher che le auto con gli acquirenti sequestrando le dosi appena acquistate. Durante l’ispezione del cespuglio – dove lo spacciatore si recava per rifornirsi -, gli agenti hanno rinvenuto un borsello nero contenente 7 dosi di cocaina, confezionate in modo identico a quelle sequestrate agli acquirenti. Sequestrata anche la somma di 170 euro trovata nelle tasche dello spacciatore. Ancora nella giornata di ieri, gli agenti di San Basilio, hanno arrestato un secondo spacciatore in via Palmiro Togliatti, un pensionato di 66 anni. I poliziotti, hanno notato l’ uomo in viale Battista Bardanzellu nel quartiere di “Colli Aniene” che, dopo essersi guardato intorno con circospezione, si è avvicinato ad un tronco d’albero tagliato. Dopo aver prelevato un involucro, ha preso dall’interno alcune palline, le ha riposte in tasca e velocemente si è allontanato verso viale Palmiro Togliatti seguito dagli agenti. Fermato per un controllo, è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina e della somma di circa 370 euro. Inoltre, nel tronco, gli agenti hanno rinvenuto un contenitore di un rullino fotografico contenente altre 18 dosi di cocaina. Identificato per B.L. romano di 66 anni, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacente, mentre la droga e il denaro sono stati sequestrati. Altri due spacciatori sono finiti in manette. In via G.B. Scozza, gli agenti del Commissariato Casilino, hanno notato un giovane con un giubbotto rosso che, posizionato davanti l’accesso al caseggiato popolare, riceveva i “clienti” e li indirizzava verso un complice all’interno del condominio. Dopo aver fermato gli acquirenti, gli agenti hanno avuto la certezza dell’attività illecita, e hanno bloccato i due pusher. I poliziotti hanno sequestrato circa 210 grammi di hashish e cocaina e 60 dosi di hashish e la somma di 760 euro, più un taglierino con la lama sporca di stupefacente. Identificati per M.M. e M.D., romani di 20 e 21 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.