domenica 17 dicembre 2017 14:49:53
omniroma

Doppio trapianto di fegato al S.Camillo

18 dicembre 2015 Sanità

Due trapianti di fegato sono stati effettuati al San Camillo su pazienti in lista d’attesa affetti da cirrosi complicata da tumore. I due complessi trapianti sono stati eseguiti contemporaneamente nel Polo Ospedaliero Interaziendale Trapianti coordinati dal Prof. Giuseppe Maria Ettorre del San Camillo-Forlanini e da Mario Antonini dell’Inmi Lazzaro Spallanzani ed hanno visti coinvolti 20 infermieri e 16 chirurghi oltre al personale del Coordinamento Trapianti del Prof. Maurizio Valeri e del Cnt operativo, diretto dal Nanni Costa. Esprime grande soddisfazione il Dr. Antonio D’Urso Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini. I due trapianti sono stati effettuati dai Chirurghi Dr. Roberto Santoro e Dr. Giovanni Vennarecci coadiuvati dai Dottori Marco Colasanti, Pasquale Lepiane, Roberto Meniconi e da tutta l’equipe chirurgica della UOC Chirurgia Generale e Trapianti.
L’equipe infermieristica che si è succeduta sia nei prelievi che nei trapianti è stata coordinata dalla caposala Valeria Finucci.

“Negli ultimi due giorni – spiegano dal San Camillo – il Prof. Francesco Musumeci e la sua equipe cardiochirurgica hanno effettuato un trapianto di cuore ed un ulteriore impianto di cuore artificiale ponendo il Centro Trapiantologico dell’Azienda a livelli di eccellenza”.

“Doppio trapianto di fegato al S. Camillo. Professionalità ed eccellenza. Anche la sanità del Lazio cambia. Grazie a equipe di chirurghi e infermieri”, ha commentato su Twitter il Presidente della Regione Nicola Zingaretti.