martedì 26 settembre 2017 20:17:37
omniroma

DON BOSCO, QUASI 2 CHLI DI MARIJUANA NASCOSTE NELL’ARMADIO: ARRESTATO PUSHER

22 novembre 2015 Cronaca

Aveva nascosto la droga – in parte già suddivisa in dosi – nell’armadio della sua camera da letto. L’uomo, un 37enne romano, è stato arrestato ieri mattina dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Tuscolano. Gli investigatori – coordinati da Irene D’Emidio – al termine di un’indagine, lo hanno individuato e bloccato proprio all’interno della sua abitazione. L’attività su strada degli agenti, con appostamenti e servizi di osservazioni, aveva fatto presupporre che l’uomo – nonostante i suoi precedenti arresti e le susseguenti condanne per spaccio di sostanze stupefacenti – continuasse a svolgere l’illecita attività. Decidendo per il definitivo accertamento i poliziotti hanno perquisito l’appartamento, in via Contardo Ferrini, zona Don Bosco. All’interno della camera da letto, nascosti dentro l’armadio, sono stati trovati e sequestrati 1 kg e 700 grammi di marijuana e 120 grammi di cocaina. La droga era in parte già pronta per la vendita, ed in parte ancora in “blocchi” da suddividere; sequestrati anche 2 bilancini di precisione e un taccuino con nomi e cifre su cui gli investigatori stanno effettuando ulteriori verifiche. R.F., queste le iniziali del 37enne, è stato accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato per il reato di detenzione spaccio di sostanze di stupefacenti. (22 novembre 2015)