venerdì 28 luglio 2017 02:37:53
omniroma

Si lancia nel Tevere lasciando lettera
Agenti si tuffano e la salvano

8 luglio 2017 Cronaca

Ha lasciato una lettera di addio sulla balaustra del ponte, e poi si è lanciata. A strapparla dalle acque del fiume, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori e del Reparto Volanti, che accorsi dopo la segnalazione al numero unico di emergenza, non hanno esitato, pur di salvarla, a buttarsi nel Tevere.
Riportata a riva, la 50enne, è stata soccorsa in codice rosso da personale del 118; non corre, tuttavia pericolo di vita.
Motivi personali ed economici, probabilmente, alla base del gesto della donna.