domenica 17 dicembre 2017 03:26:27
omniroma

DIRITTI, DA COLOSSEO A PIAZZA VENEZIA SFILA LA ‘MARCIA’ DEGLI ATTIVISTI

12 dicembre 2015 Omniparlamento

Circa 300 manifestanti hanno seguito la Marcia per i Diritti. La colorata manifestazione partita dal Colosseo e giunta da pochi minuti in piazza Madonna di Loreto, ha voluto portare all'attenzione del pubblico la battaglia per i diritti di tutte le persone lesbiche, gay, bisessuali, trans, intersessuali. Il corteo, che nel breve tragitto si è fermato in diverse occasioni per delle piccole assemblee pubbliche e dei momenti di confronto, è stato partecipato da giovani, meno giovani e anche qualche famiglia. “Vogliamo una politica in grado di estendere finalmente il matrimonio civile a tutte le coppie, di contrastare le discriminazioni subite ogni giorno dalle persone LGBTI – si legge in un comunicato stilato dagli organizzatori – Una politica capace di riconoscere i diritti di tutte le coppie conviventi non sposate, di garantire immediatamente i pieni diritti delle figlie e dei figli delle famiglie omogenitoriali, di promuovere un sistema di istruzione pubblico, laico e di qualità in cui si preveda l’educazione alla sessualità e al rispetto delle differenze”. L'ultimo atto della giornata si sta tenendo ai piedi del complesso del Vittoriale, dove i manifestanti stanno dando vita a una assemblea conclusiva.