martedì 26 settembre 2017 04:09:29
omniroma

DENUNCIÒ FALSA RETE DI PEDOFILI, CONDANNATO PER CALUNNIA EX SACERDOTE

2 dicembre 2016 Cronaca

Condanna a 6 anni e undici mesi di reclusione per l’ex sacerdote Patrizio Poggi, accusato di calunnia per aver denunciato l’esistenza di una organizzazione criminale gestita da alcuni personaggi romani, attiva nel procacciare e avviare alla prostituzione minorenni italiani e stranieri in favore di esponenti del clero. La sentenza è stata emessa dal giudice del tribunale monocratico di piazzale Clodio, Angelo Giannetti. I fatti contestati all’ex religioso, sospeso dalla Chiesa dal suo ministero per effetto di un provvedimento di dimissione dallo stato clericale, risalgono al 2013. Dalle indagini, è emerso che Poggi pianificò le accuse nei confronti del presunto gruppo di pedofili anche per ragioni di risentimento personale nei confronti delle persone ingiustamente denunciate.