mercoledì 20 settembre 2017 23:46:12
omniroma

DEGRADO, MARINO ORDINA SGOMBERO COMPLESSO IMMOBILIARE VIA ASSISI

5 ottobre 2015 Cronaca

Sarà sgomberato “a tutela della salute e dell'incolumità pubblica” il complesso immobiliare di via Assisi 157, l'ex immobile dell'Ente cellulosa che si trova vicino alla stazione Tuscolana, nel quale trovano rifugio numerose persone, bambini compresi che vivono in condizioni di degrado. A ordinare lo sgombero è il sindaco Ignazio Marino, con un provvedimento specifico approvato lo scorso 28 settembre. Pochi giorni prima, il 9 settembre, sulla scrivania del sindaco è arrivato il rapporto della Commissione per la sicurezza statica degli edifici privati, nel quale si sottolineano le “gravi carenze strutturali” e le condizioni igienico sanitarie del complesso che viene descritto come “una discarica a cielo aperto”. Lo sgombero dovrà essere eseguito dai vigili urbani del VII Gruppo Appio, mentre il dipartimento politiche abitative del Campidoglio dovrà provvedere alle iniziative necessarie a garantire un'adeguata assistenza alloggiativa alle persone che trovano rifugio nel complesso. Il proprietario dell'immobile – stabilisce l'ordinanza – dovrà mantenere lo stato di inagibilità del complesso. Il palazzo di via Assisi occupato da numerose persone era stato già sgomberato nel gennaio 2013.
(05 Ottobre 2015)