sabato 23 settembre 2017 18:26:26
omniroma

CYBERSPIONAGGIO, PROCURA AVVIA ACCERTAMENTI BANCARI E PATRIMONIALI SU OCCHIONERO

12 gennaio 2017 Cronaca

La procura di Roma avvierà a breve una serie di accertamenti bancari e patrimoniali sui fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero. L’intenzione del pm Eugenio Albamonte è quella di svolgere un accurato lavoro di indagine sulle quattro società riconducibili a Giulio Occhionero, tutte domiciliate a Londra. I due fratelli, finiti in carcere due giorni fa per una presunta attività di Cyberspionaggio, nel corso del loro interrogatorio di garanzia davanti al Gip hanno affermato di essere nullatenenti e senza lavoro. Dichiarazioni che non collimerebbero con il reale tenore di vita degli indagati. Anche alla luce di ciò, il pm Eugenio Albamonte intende accertare quale fosse il settore di interesse di queste società e per quale attività fossero utilizzate le informazioni acquisite grazie ad un virus informatico. Intanto, oggi a Piazzale Clodio, si è svolto un vertice al quale ha partecipato anche il nuovo responsabile della Polizia Postale, Nunzia Ciardi.