giovedì 23 novembre 2017 17:28:41
omniroma

CUCCHI,CORTE APPELLO RIGETTA ISTANZA NUOVI TESTIMONI IN PROCESSO BIS A DIRIGENTE

11 gennaio 2016 Cronaca

Alcuni dei nuovi testimoni emersi nell'inchiesta bis sulla morte di Stefano Cucchi non saranno ascoltati nel processo d'appello a carico di Claudio Marchiandi, dirigente dell'amministrazione penitenziaria accusato di aver coperto i responsabili del pestaggio, facendo ricoverare il giovane nel reparto protetto dell'Ospedale Pertini e non un un'altra e più adatta struttura. La decisione è stata presa dai giudici della Corte d'Appello di Roma, che hanno così respinto l'istanza presentata dall'avvocato Fabio Anselmo, difensore di parte civile dei familiari di Stefano Cucchi, ritenendo l'attività proposta dal legale non rilevante ai fini della definizione della posizione dell'imputato. Il dirigente è accusato di concorso in falsità ideologica in atto pubblico, abuso d'ufficio e favoreggiamento personale. Marchiandi era stato condannato, nel 2011, a 2 anni in abbreviato, e poi assolto in secondo grado nella primavera del 2012. ll nuovo processo di secondo grado a Marchiandi, si è aperto dopo l'annullamento dell'assoluzione stabilito dalla Cassazione.