venerdì 20 ottobre 2017 01:40:00
omniroma

CROLLO FLAMINIO, SLITTANO I TEMPI PER RELAZIONE FINALE DEI CONSULENTI TECNICI

13 aprile 2016 Cronaca

Sembra allontanarsi sempre di più la data in cui gli inquilini della palazzina di lungotevere Flaminio colpita dal crollo parziale dello scorso gennaio potranno finalmente tornare nelle proprie abitazioni. Dopo che, nei giorni scorsi, la procura ha dato parere negativo all’istanza di dissequestro presentata dal legale dell’amministratore del condominio interessato dal cedimento, oggi, i consulenti nominati dal magistrato per svolgere gli accertamenti tecnici sulla struttura hanno annunciato che chiederanno una proroga di 30 giorni per consegnare la relazione finale, inizialmente attesa per il 25 aprile. I tecnici, che hanno incontrato questa mattina il pm Antonella Nespola e il procuratore aggiunto Roberto Cucchiari per fare il punto della situazione, hanno informato gli inquirenti – che indagano per disastro colposo – che i rilievi e gli accertamenti necessitano ancora di tempo prima di potersi dire conclusi. Sulla “staticità” dell’edificio, inoltre, secondo i consulenti, sarebbe opportuno un approfondimento anche di organismi come il Genio Civile o la Commissione Stabili Pericolanti privati del Comune di Roma. E’ atteso comunque per la prossima settimana una primo rapporto sulla situazione della palazzina che i consulenti metteranno a disposizione della procura.