giovedì 17 agosto 2017 09:55:13
omniroma

CONTRAFFAZIONE, OPERAZIONE DOGANE-MUNICIPALE: SEQUESTRATI 10.000 PEZZI

13 febbraio 2017 Cronaca

Nell’ambito delle attività di contrasto ai traffici di merce contraffatta sul territorio nazionale e al fine di verificare il rispetto delle normative inerenti la sicurezza dei prodotti, i funzionari del “Gruppo specialistico di Supporto e di Intervento nazionale”, in servizio presso l’Ufficio Investigazioni della Direzione Centrale Antifrode e Controlli, unitamente ai funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Roma 1 e al Corpo di Polizia locale di Roma Capitale hanno effettuato un ingente sequestro di merce presso una società operante nel settore dei trasporti e deposito merci con sede operativa nella periferia della capitale, dove elevata è la presenza di grandi centri di smistamento all’ingrosso di materiale di origine extra Ue. La merce già sdoganata in Paesi UE del Nord Europa e quindi trasferita in Italia in sospensione del pagamento dell’IVA attraverso l’utilizzo del “regime doganale 42” è stata individuata mediante una complessa analisi dei rischi condotta dai funzionari dell’Agenzia. L’attività congiunta ha consentito di accertare e sventare l’immissione sul mercato nazionale di numerosi articoli contraffatti e in contrasto con le vigenti normative sulla sicurezza dei prodotti ed ha portato al sequestro di circa 10.000 articoli elettronici (cuffie, joystick e cavetti) per contraffazione dei marchi Apple, Playstation e Samsung ed ulteriori 10.000 articoli per la cosmesi che presentavano dei rischi per la salute dei consumatori. I responsabili delle violazioni oltre ad essere stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, hanno avuto la notifica di sanzioni per oltre 23.000 euro.