giovedì 21 settembre 2017 12:21:26
omniroma

CONSIP, ARRESTATO PER CORRUZIONE IMPRENDITORE ALFREDO ROMEO

1 marzo 2017 Cronaca

Arresto per l’imprenditore campano Alfredo Romeo in relazione ad un episodio di corruzione nell’ambito dell’inchiesta Consip. Ad eseguire il provvedimento cautelare in carcere i militari del comando carabinieri per la tutela dell’ambiente, del comando provinciale carabinieri di Napoli e del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Napoli. La misura è stata emessa dal gip del tribunale di Roma su richiesta della procura capitolina. Eseguita a Napoli, a quanto si è appreso, è in corso il trasferimento nel carcere romano di Regina Coeli.
L’arresto dell’imprenditore è l’ultimo sviluppo dell’inchiesta, aperta dalla Procura di Napoli e trasferito per competenza a quella di Roma, su presunte irregolarità negli appalti della Consip, la società per azioni del ministero dell’Economia incaricata dell’acquisto di beni e servizi delle amministrazioni pubbliche. L’indagine vede diversi indagati tra cui anche l’ex sottosegretario alla presidenza del consiglio Luca Lotti.