giovedì 23 novembre 2017 22:59:50
omniroma

COMUNE, TRONCA CONFERMA COMANDANTE VIGILI E CAPO CERIMONIALE

4 gennaio 2016 Politica

Il nuovo anno ha portato due conferme in Campidoglio. Francesco Piazza, capo del cerimoniale, (ascoltato nel caso scontrini-gate che ha portato alla “cacciata” del sindaco Marino, ndr), e Raffaele Clemente, capo della Polizia locale di Roma Capitale, si sono visti rinnovare – con relative delibere firmate dal commissario Francesco Paolo Tronca – i rispettivi rapporti di lavoro fino al termine del commissariamento stesso.
Per Francesco Piazza il rinnovo è dovuto, così come si legge nella delibera “in considerazione della particolare rilevanza dell'Ente territoriale e della complessità delle funzioni attribuite al commissario straordinario che necessitano di un collaboratore che per esperienza e capacità personali sia in grado di coadiuvare lo stesso commissario”. Per questo Tronca “ha chiesto di procedere fino al termine della provvisoria gestione di Roma Capitale all'instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo determinato” prevedendo per Piazza “il trattamento economico annuo lordo parametrato a quello dirigenziale”.
Per Raffaele Clemente, il cui incarico è iniziato l'11 ottobre 2013 per la durata di tre anni, la motivazione del rinnovo è dovuta “alla particolare rilevanza delle funzioni di Polizia Locale che richiede competenze e specifiche esperienze di coordinamento e gestione oltre che per approntare e definire un piano di interventi connessi al Giubileo”. Pertanto il commissario Tronca “ha chiesto al ministro dell'Interno la conferma della disponibilità al prosieguo del comando di Clemente almeno fino al termine del mandato commissariale”.