domenica 17 dicembre 2017 03:26:42
omniroma

COMUNE, FASSINA: PD HA ROTTO CON PARTE IMPORTANTE POPOLO DEMOCRATICO

3 dicembre 2015 Omniparlamento

“Capisco che in periferie ci siamo tensioni. Non a caso noi di Sinistra italiana siamo partiti da Ostia, la periferia di Roma più segnata da Mafia Capitale. Mi è chiaro che se non si guarda ai problemi di Roma con gli occhi di chi vive in periferia, non si riesce a fare nessun passo avanti. Capisco da cittadino romano, che ha votato Marino, la rabbia di chi considera inaccettabile quanto è avvenuto, non ci si rende conto della gravità democratica di chiudere una Giunta dal notaio, senza degnare la città di un dibattito in Consiglio comunale. È un fatto enorme e trovo singolare che ci sia qualcuno nel Partito democratico che fa finta di continuare, come se nulla fosse, a parlare di coalizione. Non hanno rotto il rapporto non con il sottoscritto o con Sel, ma con una parte importante del popolo democratico”. Così il candidato al Comune di Roma di Sinistra italiana, Stefano Fassina, a margine dell'assemblea pubblica di Sel organizzata presso Fusolab di viale della Bella Villa.