sabato 24 febbraio 2018 23:08:34
omniroma

Di Pietro: “In giunta? E’ una panzana”
E Marzano smentisce dimissioni

11 settembre 2016 Omniparlamento, Politica

“Da un po’ di giorni (oggi compreso) vari organi di informazione riportano la notizia che io sarei uno dei candidati a diventare assessore al Comune di Roma (addirittura al Bilancio). Non so chi per primo abbia inventato una simile panzana ma – visto che la telenovela continua anche oggi sui giornali – è ora di finirla perché lo scherzo è bello quanto dura poco”.

Lo scrive oggi Antonio Di Pietro, attualmente presidente della Società Pedemontana Lombarda, in una nota, rispondendo alle indiscrezioni che lo vedono in lizza per un posto da assessore in Campidoglio.
“Le uniche due persone abilitate ad esprimersi su una tale eventualità – scrive Di Pietro -siamo io e il Sindaco di Roma. Ebbene, né io né, per quanto ho potuto verificare sui vari organi di informazione, la sindaca Raggi abbiamo mai detto una cosa del genere”.
“Al riguardo voglio essere chiaro: per quanto mi riguarda – prosegue l’ex pm -non ho nemmeno mai pensato né mi interessa fare l’assessore al Comune di Roma (ed infatti non ho mai presentato alcuna candidatura né ufficialmente né sottobanco)! Buon lavoro alla signora Raggi, verso la quale (e verso il Movimento M5S) rinnovo la mia solidarietà invitandola a non dar retta a chi la tira per la giacchetta e pensare piuttosto a cosa fare per risollevare le sorti della Capitale, imbrattata dall’ingordigia di chi l’ha governata prima e non già dall’inesperienza degli amici del Movimento M5S (cosa del tutto naturale, essendo la prima volta – conclude Di Pietro – che provano a governare e non essendo nessuno nato “imparato” (termine che utilizzo appositamente per la felicità di chi mi critica per il mio italiano!)”.

Intanto, relativamente all’ipotesi di dimissioni ventilata negli ultimi giorni, l’assessora comunale alla Roma Semplice Flavia Marzano twitta: “Fantasie o speranze? Sicuramente bugie!”.