giovedì 19 ottobre 2017 11:02:28
omniroma

Comune, botticelle sul piede di guerra
“Non cancelleranno 100 anni di storia”

30 luglio 2016 Cronaca, Politica

“È una decisione che che non sta né in cielo né in terra, non riusciranno a cancellare 100 anni di storia”. Sono pronti a dare battaglia all’amministrazione M5s i vetturini romani, dopo le dichiarazioni della neo assessore Muraro circa l’eliminazione delle Botticelle. “Noi – ha spiegato Angelo Sed, rappresentante della categoria – rispettiamo alla lettera il nostro regolamento, e tutte le decisioni che sono state prese intorno alle botticelle, ma nei nostri confronti c’è un accanimento elevato”.
“La prima cosa che vogliamo fare – aggiunge ancora Sed – è chiedere di essere ricevuti a settembre dall’assessore all’Ambiente. Sarà l’occasione per confrontarci. Ma se pensano che non opporremo resistenza, si sbagliano”.

“Tutto quello che ci hanno sempre chiesto – prosegue il rappresentante dei vetturini – lo abbiamo fatto. Volevano le targhe? Le abbiamo messe. Ci hanno imposto degli stop ad orari? Lo abbiamo fatto. Ma che male facciamo noi alla città? Siamo davvero noi il problema di Roma?”. E ancora: “Noi siamo 41 vetturini, 82 cavalli. Ci vogliono spostare agli stalli di Villa Borghese? Ne hanno realizzati 67. E gli altri cavalli?”. Poi conclude: “Ma i nostri cavalli che differenza hanno con quelli della Polizia di Stato che alle14 transitano a via dei Fori Imperiali o quelli dei Carabinieri. Vogliono cancellare le botticelle? Si assumeranno la responsabilità di cancellare 100 anni di storia”.