mercoledì 18 ottobre 2017 13:24:18
omniroma

Giorgia Meloni parte dal Pincio
Fi divisa resta su Bertolaso

21 aprile 2016 Omniparlamento

Al termine di un ufficio di presidenza di Forza Italia nel quale è stata ribadita la candidatura a sindaco di Guido Bertolaso, l’ex capo della protezione civile, in conferenza stampa alla Camera con Gianfranco Rotondi, leader di Rivoluzione cristiana, ha ribadito di godere dell’appoggio di Silvio Berlusconi e la sua intenzione di andare avanti.  “Berlusconi mi ha chiesto il grande sacrificio di andare avanti e continuare a occuparmi dei problemi di questa città e di fare il sindaco”, ha risposto Bertolaso alla domanda se il leader di Fi gli avesse chiesto un “sacrificio” a favori di altri candidati: “Per l’ennesima volta ripeto che io vado avanti. Il mio obiettivo è il 5 giugno quando i romani decideranno chi sarà il sindaco di Roma sulla base di progetti e proposte”.

Giusto al termine della conferenza stampa, Giorgia Meloni al Pincio apriva ufficialmente la sua campagna elettorale, non mascherando la delusione per la mancata unità del centrodestra: “Fino a dieci minuti fa – ha esordito Meloni – da Berlusconi mi aspettavo il solito guizzo perché l’unico modo di vincere a Roma è sostenere Giorgia Meloni”. Ora, ha aggiunto Meloni, “squadra che vince non si cambia. Perché se arriviamo al ballottaggio gli apparentamenti non li facciamo. Chi deve decidere decida ora”.